Mutui.com
in: mutui Inpdap

Mutui Inpdap

24 novembre 2010in mutui Inpdap3

Per gli scritti INPDAP, Istituto Nazionale di Previdenza per i dipendenti delle amministrazioni pubbliche, è possibile accedere a prestiti immobiliari ipotecari a condizioni agevolate per operazioni di acquisto di prima casa. I mutui INPDAP prevedono durate variabili per il rimborso del debito residuo con durate tra i 10 e i 30 anni. L’importo massimo erogabile è di 300 mila euro.

I mutui Inpdap sono finanziamenti immobiliari ipotecari riservati agli iscritti all’Istituto di previdenza in servizio presso una delle amministrazioni pubbliche gestite, assunti con contratto di lavoro a tempo indeterminato; possono accedere al mutuo Inpdap anche i pensionati iscritti da minimo 3 anni all’apposita Gestione.

Le agevolazioni riservate a quanti sottoscrivono i mutui Inpdap per Dipendenti Statali comprendono sia condizioni particolarmente favorevoli per i mutui a tasso fisso, sia per i prestiti a regime variabile. Attualmente per i prodotti a tasso fisso si applica un tasso di interesse pari al 3,75% per tutta la durata del finanziamento, mentre per i mutui tasso variabile, il tasso applicato è pari al 3,50% per il primo anno e indicizzato all’Euribor a 6 mesi con spread dello 0,90% dal secondo anno in poi.

Informazioni, dettagli e news sui mutui Inpdap , le modalità di accesso e le procedure per la richiesta di un prestito agevolato, sul sito ufficiale Inpdap www.inpdap.gov.it: nell’apposita sezione riservata al credito è possibile ottenere maggiori informazioni sul regolamento dei mutui inpdap ed effettuare un calcolo del mutuo inpdap.

  • email
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • OkNotizie
  • Segnalo
  • Yahoo! Bookmarks
  • FriendFeed
  • Wikio IT